Torna alla mappa

Palazzo Carlotti

All’inizio di Corso Cavour vi è Palazzo Carlotti: i lavori iniziarono intorno al 1666, sotto la supervisione dell’architetto Prospero Schiavi, su commissione di Gerolamo Carlotti. Nel luogo in cui sorge questo palazzo, secondo Matteo Bandello si consumò il duello tra Romeo e Tebaldo. 

 

 

Bandello racconta e descrive, nella sua novella “La sfortunata morte di due infelicissimi amanti che l’uno di veleno e l’altro di dolore morirono, con vari accidenti”, i luoghi di Verona in cui si svolsero i vari eventi presenti nella novella. 

 

La lotta tra Capuleti e Montecchi, in cui Tebaldo perse la vita, avvenne proprio all’altezza di Palazzo Carlotti. Sulla facciata del palazzo il Club di Giulietta ha affisso un bassorilievo che ricorda l’episodio.